24 Marzo 2017

Articoli

Totale solidarietà a Lisa Bosia Mirra

aaaaaaalisaIl movimento per il socialismo (MPS) esprime la sua più totale solidarietà con Lisa Bosia Mirra e con l'altra persona fermata al confine di Stabio. L'azione che si rimprovera a Lisa Bosia Mirra si inserisce nella più vasta attività di solidarietà con i migranti svolta in queste ultime settimane a Como dalla sua associazione e rappresenta una risposta adeguata ad una situazione umanitaria assolutamente straordinaria.

Una situazione caratterizzata da un atteggiamento da parte dell'autorità politica cantonale e federale che, in ossequio alle direttive dell'Europa di Schengen, sta negando i più elementari diritti ai migranti.

In questo contesto le azioni e le attività di persone come Lisa Bosia Mirra (che, seppur non consentite dalla legge, in ogni caso non arrecano danno assolutamente a nessuno) appartengono alle migliori tradizioni del movimento operaio che, sempre, nella sua storia ha messo avanti a tutto i diritti elementari fondamentali, in particolare quelli di persone vittime di regimi e situazioni economico-sociali che sono la più flagrante negazione dei principi umani.
L'MPS chiede alle autorità giudiziarie e all'autorità politica di abbandonare qualsiasi procedimento nei confronti di Lisa Bosia Mirra e invita tutti, cittadini e cittadine, associazioni e partiti sensibili ai diritti dei migranti, ad esprimere la propria solidarietà a Lisa Bosia Mirra.

Appello 8 aprile

Vogliamo vivere e lavorare in un paese democratico e civile

Appello per una manifestazione

sabato 8 aprile - Bellinzona ore 14.30

 

scaricate il l'appello e firmatelo

Petizione

NO AL CONTINUO SMANTELLAMENTO DELL'OSPEDALE SAN GIOVANNI

NO ALLA PRIVATIZZAZIONE DELLE SALE OPERATORIE PER IL DAY HOSPITAL

Scarica la petizione qui

La petizione può essere firmata da qualsiasi cittadino domiciliato nei comuni della Nuova Bellinzona. Le firme sono da rispedire al più presso a: cp 2320, 6501 Bellinzona

1917

1917

rivoluzione1917.org: un sito da seguire