17 Dicembre 2017

Articoli

Richiesta di pubblicare i redditi da lavoro e da pensione percepiti dai Municipali

aaaaaTransparency 0Il dibattito sulla remunerazione dei municipali, approvate con la recente adozione del regolamento comunale, sta suscitando discussione e interesse tra i cittadini e le cittadine anche in seguito al lancio del referendum. A noi pare importante, anche per far sì che tutti i cittadini e le cittadine possano valutare concretamente quale sia il peso e l'importanza degli onorari e dei rimborsi spese proposti, conoscere l'attuale situazione reddituale lavorativa dei municipali.

È evidente che un regolamento non viene fatto "ad personam"; ma l'attuale composizione del municipio di Bellinzona ci pare "esemplare" di quella delle maggiori cittadine ticinesi (e non solo): cioè una maggioranza di liberi professionisti o di alti dirigenti.
Dopo la recente infelice uscita di alcune forze politiche, ci sembra importante conoscere la situazione reddituale dei municipali per misurare la dimensione "etica" delle scelte di impegno nella cosa pubblica.
Siamo sicuri che i municipali saranno favorevoli, proprio per un principio di trasparenza fondamentale nell'amministrazione della cosa pubblica, a fornire queste informazioni.
Alla luce di queste considerazioni chiediamo formalmente al Municipio di:
-rendere noto, sulla base delle dichiarazioni fiscali, il reddito lordo –proveniente da prestazioni lavorative o pensionistiche –dichiarato da ogni singolo municipale negli ultimi cinque anni.

 

*Interpellanza al Municipio di Bellinzona delle consigliere comunali per la lista MPS-POP-Indipendenti Angelica Lepori Sergi e Monica Soldini del 6 ottobre 2017.

Referendum

NO a nuovi regali fiscali

per i ricchi e

per i padroni!

 

Scaricate il formulario firmatelo e fatelo firmare!

 

Scaricate l'argomentario

Assemblea popolare

Assemblea popolare

Quale futuro per l'Officina FFS?

Sabato 16 dicembre 2017

a partire della ore 17.30

Pittureria Officina - Bellinzona

scarica il volantino

Sosteniamo i lavoratori dell’Officina!

1917

1917

rivoluzione1917.org: un sito da seguire