Tempo di lettura: < 1 minuto

La repentina e inaspettata decisione di FFS Cargo di ridurre di circa il 70% i suoi volumi previsti per le OBe ha aggravato ulteriormente la situazione. I lavoratori delle Officine tornano a mobilitarsi. In allegato pubblichiamo la risoluzione votata dall’assemblea dei lavoratori del 24 novembre scorso e la lettera inviata nel contempo al Consiglio di Stato.

Pin It on Pinterest