Tempo di lettura: < 1 minuto

aaaaaanosedaQui troverete copia della decisione del Procuratore Generale John Noseda dello scorso 8 settembre 2016 con la quale emette un non luogo a procedere su una mia denuncia dello scorso 30 giugno. Denuncia che segnalava, sulla base di un’inchiesta giornalistica del settimanale “Il Caffe” l’assenza di medici assistenti in sala operatoria presso la Clinica Sant’Anna di Sorengo.

La motivazione, stringata, del non luogo a procedere sarebbe stata presa sulla base di un rapporto chiesto dal PG al medico cantonale dottor Merlani. In base a questo rapporto dello scorso 2 settembre 2016 la fatturazione di ogni operazione/intervento è standardizzata ed indipendente dalla quantità effettiva di assistenti presenti.

Prendo atto di questa giustificazione e mi limito ad osservare che il PG non entra nel merito della problematica. Presso la Clinica Sant’Anna vi sono operazioni fatte senza nessun medico assistente. Dunque il problema non è se nelle sale operatorie della Clinica vi sono 1, 2 o 3 medici assistenti per operazioni ma il fatto che ve ne possano essere 0.

E’ inoltre singolare che il PG Noseda abbia basato la sua decisione su un rapporto fatto dal medico cantonale il quale oggettivamente in questa triste situazione è parte in causa. A questo proposito attendo di ricevere le risposte ai diversi atti parlamentari presentati in data 30 giugno, 17 luglio e 25 luglio 2016 (allegate al presente comunicato).

Contemporaneamente inoltro il presente scritto al CdS quale interrogazione e chiedo di ricevere il rapporto del 3 settembre 2016 che il medico cantonale dottor Merlani ha inviato alla Procura Pubblica.

Pin It on Pinterest