Tempo di lettura: 2 minuti

“La libertà si conquista, sciopero femminista!”. Questo è lo slogan con cui oggi 22 settembre il Collettivo femminista Io l’8 ogni giorno ha partecipato alla manifestazione di Berna contro le discriminazioni e per la parità salariale.

La grandissima partecipazione – più di 20’000 donne e uomini solidali – dimostra la forza e la capacità di mobilitazione di un movimento delle donne come non si vedeva da diverso tempo in Svizzera. Un’ottima premessa verso lo sciopero femminista, senza se e senza ma, rivendicato a gran voce oggi da una parte importate del corteo.
Perché noi donne questa sera torniamo a casa forti e determinate a continuare il percorso che ci porterà il 14 giugno 2019 allo sciopero femminista.
Non ci bastano piccole pseudo-vittorie, non ci basta una parità che resta solo sulla carta. Vogliamo cambiamenti reali, capaci di migliorare concretamente le nostre condizioni di vita e combattere con efficacia tutte le discriminazioni che continuano a colpirci.
Per questo il 14 giugno 2019 sciopereremo. 
Sciopereremo contro le disparità salariali.
Sciopereremo nelle scuole, negli ospedali, nelle strutture di cura, negli asili, nelle case-anziani,… sciopereremo in tutti quei settori tipicamente femminili e sempre svalorizzati.
Sciopereremo anche nelle nostre case, nelle nostre cucine, nelle camere da letto.
Sciopereremo per una reale condivisione del lavoro domestico e di cura.
Sciopereremo contro chi vuole farci lavorare un anno di più e mandarci in pensione a 65 anni.
Sciopereremo contro le politiche di austerità.
Sciopereremo contro tutte le forme di violenza nei nostri confronti. Sciopereremo perché siamo solidali con le donne migranti, che spesso sono le più sfruttate.
Sciopereremo per i nostri diritti, ma non ci limiteremo a chiedere pari opportunità: lotteremo per una società solidale e senza discriminazioni, senza sessismo e senza violenza nei confronti delle donne.
Seguiteci! L’8 di ogni mese organizzeremo un evento per discutere, riflettere e agire insieme in vista dello sciopero delle donne del 14 giugno 2019.
Tutte le donne interessate sono invitate:
• alla nostra prossima riunione, mercoledì 26 settembre alle 19.00 al Biblio-Café Tra l’Altro a Lugano
• a una serata di proiezione e dibattito sul tema dello sciopero delle donne, lunedì 8 ottobre alle 19.00 allo Spazio Elle a Locarno.
Noi ci siamo e siamo sempre più numerose!
Print Friendly, PDF & Email