L’Autorità regionale di protezione (ARP) numero 15 corrisponde ai comuni del Distretto di Bellinzona. La stessa ha sede a nel comune di Bellinzona. In base alla relativa legge (art. 8) il presidente, rispettivamente la presidente, è nominato dal Municipio del comune sede. L’articolo 1 c del Regolamento indica che il comune sede di riferimento sottopone la proposta di assunzione al Consiglio di Stato per il preavviso.

La presidente del ARP Bellinzona (ARP 15) è contemporaneamente responsabile del Servizio sociale comunale di Bellinzona così come indicato dalla documentazione che si trova sul sito web del DSS (Infofamiglie) che alleghiamo al presente atto.

Sulla base di queste premesse chiediamo:

1. Il Municipio di Bellinzona ha sottoposto al Consiglio di Stato questa proposta d’assunzione? Se si quando?

2. Quando il Consiglio di Stato ha proceduto all’assunzione della presidente?

3. Il Consiglio di Stato si è accorto di questo doppio ruolo ( presidente ARP e responsabile del servizio sociale)?

4. Non ritiene che questo doppio ruolo possa essere poco opportuno? La legge lo permette?

5. Quale è la percentuale d’occupazione per la funzione di presidente della ARP 15?

6. Quale è la percentuale d’occupazione per la funzione di responsabile del servizio sociale comunale di Bellinzona?

*Interrogazione del Gruppo MPS-POP-Indipendenti (Matteo Pronzini, Simona Arigoni, Angelica Lepori)

Documento infofamiglie

 

Share This