Tempo di lettura: 2 minuti

L’Ente ospedaliero cantonale (EOC) è tra i principali datore di lavoro del Canton Ticino. Secondo
il rapporto d’attività 2019 la massa salariale ammonta a circa 420’000’000 franchi.
L’EOC deve assicurare il suo personale per i rischi d’inabilità lavorativa dovuti a infortunio e
malattia. Tale obbligo deriva rispettivamente dalla legge federale LAINF e dal Regolamento
Organico Dipendenti che impone per i rischi dovuti a malattia una copertura ai sensi della legge
federale LAMal.
In data 2 giugno 2017 l’EOC ha proceduto ad indire un concorso pubblico per la copertura LAINF
e malattia LAMal. Un concorso distinto in due lotti indipendenti: uno per i rischi infortunio ai sensi
della LAINF e uno per la malattia ai sensi della LAMal. Tra le diverse condizioni il concorso
prevedeva un premio LAINF fisso per tre anni.
In data 12 giugno 2017 AXA Assicurazione ha interposto ricorso al Tribunale cantonale
amministrativo contro questo concorso contestando il premio fisso LAINF per tre anni e
l’esclusione della possibilità di presentare un’offerta in base alla Legge federale sul contratto
d’assicurazione (LCA) invece che sulla LAMal per il rischio malattia (cfr. incarto numero
52.2017.330 – sul sito http://www.sentenze.ti.ch è possibile leggere la relativa sentenza)
Il TRAM, nella sua sentenza del 27 ottobre 2017, ha accolto la prima richiesta di AXA
Assicurazione relativa al premio fisso; la seconda richiesta relativa a poter presentare una
proposta LCA per il rischio malattia è stata respinta sulla base della constatazione che il
Regolamento organico dei dipendenti impone appunto una copertura LAMal.
A questo proposito è importante riportare il relativo paragrafo contenuto nella sentenza:
4.2 Per la copertura APG l’ente banditore ha stabilito di non voler stipulare polizze soggette alla
LCA spiegando in riposta che tale sua scelta è stata determinata innanzi tutto dall’art. 44 del
regolamento organico dei dipendenti, norma ai sensi della quale tutto il personale è
assicurato per la perdita di guadagno dovuta a malattia ai sensi della LAMal.
e il paragrafo seguente:

  1. Sulla scorta delle considerazioni che precedono il ricorso deve essere parzialmente accolto,
    con il conseguente annullamento del bando di concorso e della relativa documentazione di
    gara concernente il lotto 1 (assicurazione LAINF). Dato che i concorrenti erano tenuti ad
    inoltrare un’offerta in busta chiusa per ogni copertura assicurativa messa a concorso il
    committente dovrà rinviare ai mittenti, senza aprirle, unicamente le offerte pervenutegli in
    materia LAINF.
    Riassumendo: il concorso relativo alla copertura LAINF è stato annullato con il conseguente
    ritorno delle offerte ai mittenti mentre il concorso relativo alla copertura LAMAL per i rischi
    malattia era da ritenere valido. Le offerte per questo lotto erano da aprire e aggiudicare al
    miglior offerente relativamente alla copertura per i rischi malattia.
    Alla luce di queste considerazioni chiediamo al Consiglio di Stato:
  2. A quanto ammonta i premi annui complessivi, parte datore di lavoro e parte dipendente, per
    i rischi infortunio e malattia calcolato sulla massa salariale dell’EOC?
  3. Dal 1990 ad oggi quante volte l’EOC ha “messo a concorso” tali coperture?
    2
  4. Dal 1990 ad oggi quale è stata l’assicurazione o le assicurazioni con cui l’EOC ha stipulato
    la copertura LAINF?
  5. Dal 1990 ad oggi quale è stata l’assicurazione o le assicurazioni con cui l’EOC ha stipulato
    la copertura per la perdita di salario in caso di malattia?
  6. In base alla sentenza del 27 ottobre 2017 l’EOC ha ripubblicato il concorso per i rischi
    infortunio? Se no, perché ciò non è stato fatto?
  7. Quanti sono stati i partecipanti al concorso del 2 giugno 2017 per i rischi malattia? Chi ha
    vinto il concorso per i rischi malattia?
  8. Attualmente il personale dell’EOC è assicurato per la perdita di salario in base alle
    disposizioni LAMal così come stabilito nel regolamento organico dei dipendenti?
    Per MPS-POP-Indipendenti
    Matteo Pronzini
    Arigoni Zürcher – Lepori Sergi

Pin It on Pinterest