Tempo di lettura: < 1 minuto

Interpellanza: Sulla base di quanto affermato dal Consiglio di Stato – rispondendo a una nostra interpellanza – la direzione dell’EOC, dopo aver annullato, in modo illegale, un concorso pubblico relativo all’assicurazione LAINF e perdita di salario del proprio personale ha richiesto a sei compagnie d’assicurazioni un’offerta decidendo poi di appaltare i due rischi con l’assicurazione Helsana Assicurazione.

Ciò che il Consiglio di Stato non ha detto è se la direzione dell’EOC ha direttamente richiesto alle sei compagnie d’assicurazione un’offerta, concludendo poi con una di esse il contratto o se ha dato mandato ad uno o più brokers. Se così fosse dovrebbe anche dirci a quanto ammonta il “compenso” che incassa da parte della compagnia d’assicurazione.

Chiediamo dunque:

  1. La direzione EOC ha fatto capo ad uno o più brokers per le procedure riguardanti le assicurazioni LAINF e perdita di salario?
  2. Se sì, di chi si tratta e a quanto ammonta la percentuale che incassa da parte della compagnia d’assicurazione?
  3. Se sì, è stato firmato un mandato assicurativo tra l’EOC e Broker?
  4. Può dirci se EOC fa capo a dei brokers per le assicurazioni stabili e responsabilità civile?
  5. Se sì, di chi si tratta e a quanto ammonta la percentuale che incassa da parte della compagnia d’assicurazione?

Per MPS-POP-Indipendenti Matteo Pronzini
Arigoni Zürcher – Lepori Sergi

Pin It on Pinterest