Tempo di lettura: < 1 minuto

Alcune centinaia di persone hanno partecipato oggi pomeriggio a Bellinzona a una manifestazione contro la guerra in Ucraina. Tra le rivendicazioni il ritiro immediato delle truppe russe dal territorio ucraino, il sostegno alla resistenza ucraina, la solidarietà con gli oppositori in Russia alla guerra, una politica di accoglienza di tutti i profughi, il blocco di tutti i beni legati al regime russo e il disarmo generalizzato e la lotta contro le annunciate politiche di riarmo in molti paesi.

Pin It on Pinterest