Tempo di lettura: < 1 minuto

Lo scorso 20 gennaio il gruppo MPS-POP-Indipendenti in Gran Consiglio aveva deposito una mozione (allegata) con la quale si chiedeva che governo e Parlamento intervenissero presso AET affinché cedesse, entro fine 2021, la propria partecipazione alla centrale a carbone di Lünen.

Evidenti ragioni ambientali (ma anche economiche) rendono oggi inaccettabile la continuazione di questa esperienza: esperienza che persino il governo tedesco ha deciso di concludere decretando la chiusura di tutte le centrali a carbone entro il 2038.

Vogliamo rafforzare la pressione a sostegno della nostra richiesta: l’abbandono di questa partecipazione sarebbe, finalmente, un primo e significativo atto concreto in mezzo al fiume di parole, promesse e buone intenzioni che giorno dopo giorno governi, parlamenti, etc. ci propinano senza che alle parole seguano i fatti!

Firmate e fate firmare la petizione. Potete farlo stampando il formulario qui allegato; oppure potete farlo direttamente online: http://chng.it/8FmKCctnZj

Pin It on Pinterest